Gite domenicali e giornaliere

20 Mag

TREKKING URBANO RIMINI Romana e Rinascimentale

1 GG - Dal 20 Maggio fino al 20 Maggio 2021

MEZZO:

Disponibilità: 15

Descrizione del viaggio

Ritrovo dei signori partecipanti alla Stazione di Cesena.
Ore 8.42 partenza con treno regionale per Rimini con arrivo alle ore 09.03.
Incontro con la guida e visita alla città.

Dalla stazione percorreremo via Roma per giungere all' Anfiteatro romano, ai limiti delle antiche mura. Di lì verso il glorioso Arco d'Augusto (27 a.c.) e giù poi per il corso d' Augusto (Decumanus Maximus) fino a Piazza Tre Martiri dove approfondiremo il concetto della Rimini romana. Piccola parentesi rinascimentale con il grande Tempio Malatestiano - progettato da Leon Battista Alberti che ne fanno un capolavoro del Rinascimento. All’interno si può ammirare il Crocifisso di Giotto e l'affresco di Piero della Francesca con il principe inginocchiato davanti a San Sigismondo -per poi muoversi verso la chiesa di Sant' Agostino per i decori interni del Trecento riminese (scuola giottesca) conservati nell'abside al termine della navata centrale con le storie di San Giovanni ritrovati dopo il terremoto del 1916.
Trasferimento a piedi al Borgo San Giuliano attraversando la settecentesca Vecchia Pescheria e piazza Cavour - Sulla piazza si affacciano tre palazzi, il più antico è il palazzo dell'Arengo, costruito nel 1204 dove sotto l’ampio portico si amministrava la giustizia, al suo fianco la residenza per il Podestà, l'ingresso, sul lato corto era sottolineato dall’arco con i simboli dei nuovi Signori, i Malatesta. E l’edificio noto come palazzo Garampi, ora Residenza comunale. Elemento aggregante è la fontana: delle forme medievali, al suo passaggio a Rimini, nel 1502, Leonardo da Vinci si incantò all'armonia delle diverse cadute d'acqua. Dalla piazza si entra nella pescheria settecentesca, uno degli angoli più caratteristici della città e punto di ritrovo della ‘movida’ riminese.

Ore 13.00 circa pranzo libero al Nud & Crud tipica piadineria riminese a pochi passi dal Ponte di Tiberio

Nel pomeriggio ore 14.30 visita del Borgo San Giuliano il più antico e importante dei borghi della città di Rimini: la sua storia si rintraccia già nel XI secolo, quando era un quartiere popolare fatto di vicoli e casette basse, abitato da gente di mare, dove decorazioni e murales ritraggono alcune delle scene più belle dei film e della vita di Fellini.
Oggi è un luogo vivace e ricco di attività e locali caratteristici, un posto magico dove, tra stradine e piazzette, si ritrovano la sua storia e la sua natura, fatta di tradizioni e atmosfere marinare senza tempo.

Poi nuovamente un tuffo nella storia romana della città con il Ponte di Tiberio (14 d.c.) e la
Domus del Chirurgo in piazza Ferrari.

Ore 17.58 partenza in treno per il rientro con arrivo previsto per le ore 18.17.
 

Prezzo a partire da: € 40.00

DETTAGLIO QUOTE:

QUOTA ADULTO € 40
sulla base di min. 15 max 25 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE:

- Viaggio in Treno a/r con treni regionali
- Servizio guida intera giornata
- Assicurazione medico-bagaglio
- Radioguide

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- Eventuali ingressi da pagare in loco
- Domus del Chiururgo € 3 ; Teatro Galli € 3 - ingresso al tempio Malatestiano € 2 a persona
- Le mance, gli extra e tutto quanto non espressamente
indicato ne “la quota comprende”.
 

Note:

INFORMAZIONI La visita avverrà nel rispetto del protocollo di sicurezza sanitaria della regione Emilia-Romagna e pertanto alla visita potrà accedere un numero ridotto di visitatori rispetto allo standard abituale. La visita si svolgerà anche in caso di maltempo.



Stampa pagina