Mercatini di Natale, Capodanno e Epifania

08 Dic

SUGGESTIONI DI NATALE IN UMBRIA: Spello, Perugia, Montefalco, Foligno, Assisi e Gubbio

4 GG - Dal 08 Dicembre fino al 11 Dicembre 2021

MEZZO:

Disponibilità: 15

Descrizione del viaggio

MERCOLEDI’ 8 DICEMBRE - SPELLO E PERUGIA
Partenza h.7.00 da Cesena per Spello.
Ore 10.00 incontro con la guida e visita della città: Partiamo da quello che già in epoca romana era l’ingresso principale per la città: la Porta Consolare a tre fornici. Proseguiamo per la visita guidata alla Collegiata di Santa Maria Maggiore. Qui si trova la bellezza del Capolavoro del Pintoricchio: la Cappella Baglioni, affrescata dal grande artista nel 1501. Non mancano altri capolavori, tra cui opere del Perugino.
Proseguiamo con la visita alla Chiesa di Sant’ Andrea, per poi giungere alla piazza principale dove sorge l’antico Palazzo Comunale. Salendo lungo via Giulia arriviamo al Belvedere, dove si possono ammirare la chiesa romanica di San Claudio, l’Anfiteatro romano del I sec. d.C. e la splendida Villa Fidelia, con giardino all’italiana posta su un santuario romano a terrazzamenti.
Ore 12.30 Trasferimento in Hotel a Perugia per il pranzo in hotel alle ore 13.00.
Ore 15.00 circa ci spostiamo in centro a Perugia: incontro con la guida e visita della città: un piccolo gioiello che si dischiude pian piano davanti agli occhi dei visitatori: …Porta Marzia, arco Etrusco di III sec. a.C. Piazza Italia con i principali monumenti della città risorgimentale. Corso Vannucci, vero e proprio “salotto dei Perugini”. Piazza IV Novembre, simbolo della città medievale tra XIII e XIV sec. con la Cattedrale di San Lorenzo, Il Palazzo dei priori, la Fontana medievale scolpita da Giovanni e Nicola Pisano. Porta Sole, una delle terrazze panoramiche più belle di Perugia. Tempo libero per passeggiare tra le bancarelle natalizie nella Rocca Paolina, fortezza rinascimentale che nasconde una città sepolta. Un mercatino di Natale molto insolito!
Al termine trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere, cena e pernottamento

GIOVEDI’ 9 DICEMBRE – MONTEFALCO E FOLIGNO
Prima colazione in hotel. Partenza per Montefalco Ore 9.30 incontro con la guida e visita della cittadina E’ conosciuta soprattutto per il vino, ma questa cittadina riserva molto di più al visitatore. L'incantevole posizione geografica in cui si trova le ha procurato l’appellativo di “Ringhiera dell’Umbria”. Dai suoi belvedere si scopre infatti una parte dell’Umbria e si ammirano tutto intorno i centri di Perugia, Assisi, Spello, Foligno, Trevi, Spoleto, Gualdo Cattaneo, Bevagna. In lontananza, si scorgono i rilievi dell’Appennino, del Subasio e dei Monti Martani, ma quello che colpisce maggiormente sono le colline ricoperte di oliveti e di vigneti! Ore 13.00 Pranzo in ristorante a Montefalco Nel pomeriggio trasferimento a Foligno: uno dei borghi più caratteristici di questa bellissima regione. Qui il Medioevo ha davvero lasciato delle tracce indelebili perché, ad ogni angolo di strada, potrai trovare le vive testimonianze del suo ricco passato. La Cattedrale di Foligno, il famoso Palazzo Trinci, Piazza San Domenico, Piazza del Grano in questo luogo, infatti, si trova una bella chiesa in stile gotico, realizzata nel 1402. Si tratta della chiesa di San Giacomo a Foligno e sarà impossibile non riconoscerla perché è caratterizzata da vistosissime bande bianche e rosse che decorano la parte inferiore della facciata. Poco lontano si trova anche una meravigliosa opera di Perugino, il maestro di Raffaello, che ha realizzato un quadro per il “Battesimo di Gesù”, oggi conservato all’interno dell’Oratorio della Nunziatella. Al termine tempo a disposizione per passeggiare tra le bancarelle natalizie. - Rientro e cena e pernottamento in hotel a Perugia.

VENERDI’ 10 DICEMBRE - ASSISI Terra di San Francesco e Santa Chiara, Assisi luogo di grande spiritualità.
Prima colazione in hotel. Ore 9.00 partenza per Assisi. Incontro con la guida e visita della città. Per la ricchezza dei suoi monumenti, Assisi può essere considerata una delle mete italiane artisticamente più ricche. Basilica di Santa Chiara: dedicata alla fondatrice dell’Ordine delle Clarisse; Chiesa Nuova, dove si trovano i resti della casa paterna di S. Francesco; Piazza del Comune, dove si ammirano i due medievali Palazzi Comunali e il Tempio di Minerva; Cattedrale di San Rufino, uno dei migliori esempi di Facciata di stile Romanico-Umbro; La BASILICA DI SAN FRANCESCO: Realizzata nel 1228, anno della morte del santo, è stata riconosciuta Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco; è uno scrigno contenente tutto il sapere, l'arte, l'architettura e la spiritualità del medioevo duecentesco. -Pranzo in ristorante riservato a Assisi Nel pomeriggio proseguimento della visita libera di Assisi lungo La Via di San Francesco, via dello shopping con i prodotti tipici assisani. Trasferimento a Santa Maria degli Angeli, situata sotto la collina di Assisi, è il luogo francescano per eccellenza. “La Grande Basilica, iniziata nel 1565, conserva al suo interno la chiesina della Porziuncola, in origine un piccolo appezzamento di terra concesso a San Francesco e compagni, affrescata con la Crocifissione del Perugino (1486). Francesco morì a pochi passi da qui, il 3 ottobre 1226, nella Cappella del Transito, ora decorata con una terracotta di Andrea della Robbia.
Al termine rientro a Perugia. Cena e pernottamento in hotel

SABATO 11 DICEMBRE – PERUGIA -GUBBIO Medioevo e Tradizioni
Prima colazione in hotel. Rilascio delle camere e ore 9 trasferimento in centro a Perugia per una vera “Chicca” dell’artigianato a livello mondiale. Visiteremo il Museo Atelier di tessitura a mano Giuditta Brozzetti. Già la location è di quelle che ti emozionano! San Francesco, durante le sue predicazioni a Perugia, eresse un piccolo romitorio dove dimorarono sia lui, sia i suoi discepoli. Risalente al 1212 è la chiesa francescana più antica di Perugia ed uno dei primi insediamenti francescani in Italia. All’interno della duecentesca “Chiesa di San Francesco delle Donne” verremo guidati attraverso la visita della lavorazione su telai antichi del 700/800. L’amore per questa antica arte, e la ricerca storica hanno ridato vita alla realizzazione di tessuti con temi caratteristici ornamentali ispirati alle stoffe etrusche (tratti dalle tombe e dalle decorazioni delle ceramiche etrusche) e alle cosiddette "Tovaglie perugine".
Trasferimento a Gubbio per il pranzo in ristorante riservato. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita guidata della città medioevale tra le più belle dell’Umbria. Gubbio, conosciuta come l’antichissima città dei ceri è dominata dalla sommità del monte Ingino. Possiamo ammirare: la Piazza Quaranta Martiri, la Chiesa di San Francesco, il Palazzo dei Consoli e del Podesta’ (visita esterni), il Palazzo Ducale (visita esterno). Tempo libero a disposizione per passeggiare tra le bancarelle del Natale. -Sulla via del ritorno sosta lungo il percorso per ammirare a distanza l’accensione dell’”Albero più grande del Mondo”. l’Albero di Natale di Gubbio è costituito da oltre 300 sorgenti luminose di vario colore, in grado di realizzare un effetto cromatico assolutamente particolare ed unico, collegate tra loro da circa 8.500 mt di cavi elettrici. Per le sue gigantesche dimensioni nel 1991 è entrato nel Guinness dei primati come Albero di Natale più grande del mondo

Ore 18.30 partenza per il rientro previsto per le ore 22.00 circa

IL PROGRAMMA POTERBBE SUBIRE VARIAZIONI IN BASE ALLA CONFERMA DEGLI EVENTI/ORARI DI SVOLGIMENTO
 

Prezzo a partire da: € 515.00

DETTAGLIO QUOTE:

Basato su minimo 25 partecipanti
per i Soci della Cooperativa Momenti Insieme: € 515,00*
per accompagnatori e/o NON Soci della Cooperativa Momenti Insieme: € 550,00

 Supplemento singola: € 70 (in numero limitato)

L’ISCRIZIONE SI INTENDERÀ VALIDA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE AL MOMENTO DEL VERSAMENTO DELLA CAPARRA di € 150,00 FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI.

TERMINE ULTIMO PER LE PRENOTAZIONI: 25 NOVEMBRE 2021
 

LA QUOTA COMPRENDE:

Bus GT,
Hotel 4* stelle a Perugia tipo “Hotel Perusia e la Villa”
Trattamento di pensione completa dal pranzo di mercoledì al pranzo di sabato bevande incluse,
Cene e colazioni in hotel e pranzi in ristorante (pranzo del 08/12 in hotel)
AURICOLARI
Guida e visite come da programma
assicurazione medica, bagaglio, annullamento incluse coperture COVID-19
 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Ingressi dove previsti
Perugia mini metro € 1,50
Tassa di soggiorno da pagare direttamente in hotel a Perugia
Mance ed extra personali
                                                                                

Note:

N.B. OBBLIGATORIO ESSERE IN POSSESSO DI GREEN PASS



Stampa pagina